Risparmio costi di riscaldamento

Risparmio costi di riscaldamento

Quando si parla di efficienza energetica nel riscaldamento, le case a bassa energia e quelle passive sono le migliori in assoluto.

Una casa a bassa energia ha un fabbisogno per il riscaldamento inferiore del 52% rispetto ad una costruzione standard.

Ciò corrisponde a circa 4,8 l. di olio combustibile o 4,8 m3 di metano per m2/superficie netta complessiva e anno.

Rispetto ai valori medi di un edificio, una casa passiva consuma solo circa un decimo (!) dei costi di riscaldamento. Non si tratta di un puro calcolo, ma del risultato pratico di misurazioni in centinaia di case.

Il consumo è così sorprendentemente basso che gli abitanti delle case passive non devono assolutamente preoccuparsi dei prezzi dell'energia.